• Lunedì-Venerdì 07-14 - 16:30-19 / Sabato 07-13:30

Pane biscottato: cosa cambia dal pane tradizionale

Caratteristiche del pane biscottato

Morbido come il pane, croccante come un biscotto: sono queste le parole più adatte per descrivere il pane biscottato, una specialità presente, con nomi e formati differenti, nella tradizione gastronomica di varie città, province o regioni italiane, dalla zona ferrarese alla Calabria.

Il pane biscottato si distingue da quello tradizionale per la caratteristica “doppia cottura”: ad esempio, nella ricetta ferrarese, ad una prima fase di cottura al forno a 200 gradi, segue qualche attimo di “riposo” e, successivamente, una seconda – e più breve – ricottura a circa 120 gradi.

Ma è l’ultima fase, quella di raffreddamento, che conferisce al pane biscottato la consistenza che tutti noi abbiamo imparato ad amare e riconoscere. Difatti, al termine della cottura vera e propria, il pan biscotto va lasciato dentro al forno ancora caldo, fino a che il calore non si disperde del tutto. Quest’ultimo processo, che si aggiunge alle due fasi di cottura a temperatura diversa, permette di ottenere una superficie sottile e croccante, che racchiude al suo interno una parte più soffice.

Ecco, quindi, come il pane biscottato, così semplice e genuino, è riuscito a coniugare due alimenti in apparenza distanti – ovvero pane e biscotti – ed a convincere anche i palati più “tradizionalisti”. Inoltre, con il suo sapore rustico, artigianale, quasi casalingo, il pan biscotto si conferma come un ottimo snack pomeridiano, perfetto sia da solo che per accompagnare insalate, piatti di carne, ecc..

Rispetto al pane tradizionale, infatti, questa variante stupisce per la crosta croccante, ma non per questo dura o difficilmente digeribile. Anzi, uno degli aspetti che ha contribuito alla diffusione dei pani biscottati è proprio la leggerezza: ecco perché potrete tranquillamente gustarlo in qualsiasi momento della giornata, sia durante una pausa in ufficio, sia in occasione di un’apericena.

Una delle ricette di pan biscotto più note, a livello locale e nazionale, è quella originaria della zona ferrarese, riconoscibile per la caratteristica forma a “cornetto”, ma più sottile e allungata rispetto a quella di un croissant. Il pane biscottato di Ferrara, preparato con un impasto a base di farina, acqua e olio extravergine di oliva, può essere servito anche a fette e condito con paté e salse.

Dunque, se vi trovate in città e volete assaporare questo alimento in una versione quanto più fedele alla ricetta originale, passate dal Panettiere di Ferrara e lasciatevi tentare dalle sue proposte. Troverete sia il classico pan biscotto, sia la più golosa coppia ferrarese (con l’aggiunta di strutto), oltre a tante altre specialità regionali e italiane, dolci e salate, preparate con ingredienti di qualità.


Contattaci per informazioni

Per informazioni e disponibilità sui nostri prodotti. Ti risponderemo in breve tempo.

Concedo il consenso *
Newsletter

Chi Siamo

Il panificio "Il Panetterie" di Ferrara, lavorando in modo artigianale, produce un buon pane fragrante e profumato come la "Coppia Ferrarese", specialità di Ferrara; e ampliando la scelta dei prodotti sia di pane che di dolci.

Cashback World

Punto Vendita